mercoledì 7 luglio 2010

monologo interiore ed elucubrazioni mentali

ammetto di non essere una perosna molto costante nei suoi perchè...mi sembra sempre di vivere in un labirinto di idee e ricerche.
Mi sono accorta di essere insaziabile dal punto di vista conoscitivo, più cerco, più mi informo e meno riesco a rampare fuori dalla mia crisi esistenziale.
Questa voglia di conoscenza è positiva di per se, il punto è che il momento applicativo arriva sempre raramente o quando ormai ci si è focalizzati su altro, e allora che senso ha???
mille idee, mille perchè e mai una conclusione.
penso di essere la persona meno decisa della storia!
Fin da piccola mi è sempre piaciuto Pico De Paperis (Ludwig von Drake in originale) è il tuttologo pluri-laureato della famiglia dei paperi. Insomma dai un papero (volevo dire uomo ma forse suonava troppo come distorsione mentale) che sa tutto di tutto.
Il prof. Pico De Paperis è un papero effervescente, dalla mente poliedrica, dalla cultura colossale, dall'eloquio facile.
Ha ottenuto, così almeno egli sostiene, il lauro accademico in ogni disciplina letteraria e scientifica presso i più famosi atenei. Si propone di insegnare tutto e di battere tutti in bravura, intelligenza e arguzia.
Non c'è cosa al mondo che Pico brillantemente non sappia fare: individua i capolavori artistici; tratta con disinvoltura i più complicati affari; conosce le ultime scoperte sull'atomo, la psicologia e la tecnica radiotelevisiva.
Bè chi non vorrebe uno scibile così infinito?
ovviamente cose da fumetti ^____^, e di esempi del genere ce ne sarebbero a milioni probabilmete.
Insomma quello che più mi attanaglia non è diventare così, anche perchè mi ci vorrebbe una vita eterna, mi basterebbe potermi focalizzare davvero su quello che so fare e FARLO!
Eppure è più forte di me, mangio libri e pagine web (non letteralmente!) penso (fin troppo a detta di chi mi attornia) e troppo velocemente (questa affermazione non deriva da me), ho la possibilità di applicarmi eppure non lo faccio. Pigrizia si dirà....ma per fare veramente qualcosa ho bisogno di buttarmici anima e corpo...
ogni artista è influenzato da ciò che lo circonda che lo voglia o meno...ok mi sta bene...

ma da che parte comincio??




3 commenti:

ghiso ha detto...

non puoi cercare l'ispirazione è lei che trova te

MadAlice ha detto...

bè ma posso aiutarla a trovarmi =). il problema non è tanto quello, ma l'applicazione nel debito momento.

Anonimo ha detto...

JFK disse una volta:"L'uomo nella sua continua ricerca e' sempre determinato e mai ostacolato".
Martin Luther King tendeva a promuovere la forza dello spirito e la forza di volonta'ed il potenziale delle persone, cosi' in un suo discorso, 6 mesi prima che lo facessero fuori, disse:"Se dovessi finire per essere uno spazzino, pulisci la strada come Michelangelo quando dipingeva, pulisci la strada come Beethoven quando componeva, pulisci la strada come Leontyne Price quando cantava alla Metropolitan Opera. Pulisci la strada come Shakespeare quando verseggiava. Pulisci cosi bene che tutti gli angeli custodi fra cielo e terra si dovranno fermare a guardarti, e diranno: Questo e' un Signor Spazzino che fa il suo lavoro come meglio non si potrebbe."
Le due citazioni sono un pretesto per dare copro ad un'antitesi al tuo pezzo qui sopra!
Pico De Paperis e' un cartone animato, un personaggio fittizio ispirato, talvolta, a geni del nostro tempo. Quello che vediamo e' come sia dotto e come conosca tutte queste informazioni e come abbia una risposta a qualsiasi tipo di domanda. Questo e' il risultato. nella vita reale, c'e' tutto un lavoro ed uno sforzo enorme prima di raggiungere questi risultati.
Forse nel tuo caso, dato che non mancano voglia ed impegno nel divorare libri e pagine web, potrebbe essere una buona dritta, quella di orientare o canalizzare questa sana fame del sapere in un campo pratico ben specifico.
se e' la moda, che e' un ramo dell'arte, il tuo pane quotidiano, il tuo sforzo e il tuo tempo ed ogni tua risorsa a disposizione devono essere concentrati in questo campo specifico. Altrimenti il tuo diventera' un talento sprecato!
Vale la pena magari studiare la storia contemporanea dei geni della moda, seguire le loro orme e raccogliere tutte le informazioni utili per il tuo progetto; e se vuoi farti centrare dall'ispirazione, mettitici sotto tiro.

Finisco con un'altra citazione, di una tale Mad Alice, che sintetizza il primo passo da fare:"ma per fare veramente qualcosa ho bisogno di buttarmici anima e corpo". La domanda con cui onvludi il tuo intervento, trova una buona parte della sua risposta in questa tua stessa citazione, un paio di righr piu in su. Dedicarsi ad un progetto con tutte le proprie risorse e' il massimo che possiamo compiere. Se questo sforzo e questo impegno sono sorretti da una passione, una buona volonta' a iosa e una fame naturale per il sapere, questo per me e' tutto cio che occorre per iniziare.
Visto che hai buon rapporto con la fotografia, metti a fuoco cio che vuoi e scatta!
In bocca al lupo!!!
Mad Dog and Glory :O)

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...